Crea sito

Alla Lega cade la maschera e torna ad essere Lega Nord. Si astiene dal votare il rafforzamento delle regioni più deboli.

Alla Lega cade la maschera e torna ad essere Lega Nord. Si astiene dal votare il rafforzamento delle regioni più deboli.

L’Europa destina fondi alle varie Regioni di una Nazione sulla base di diversi fattori, uno di questi è il cosiddetto – Indice di prosperità relativa – il cui peso nella programmazione 2020 /2027 è stato ridotto da 2,7 a 1,3.

Questo comporta meno risorse alle Regioni del Sud e maggiori a quelle del Nord, nonostante l’incremento del fondo di 1,45 miliardi.

Il 19 scorso, il gruppo di Fratelli d’Italia al Senato ha presentato una risoluzione che impegnava il Governo a far aumentare in Europa il peso di questo coefficiente per una giustizia nei confronti delle Regioni più povere del Sud.

La LEGA non ha gradito e ha prima tentato di bloccare la votazione appellandosi e utilizzando cavilli, non essendo riuscita nel tentativo, per mantenere l’integrità e i voti del Nord, si è astenuta dalla votazione.

Vi ricordo che al Senato l’astensione vale come voto contrario. La risoluzione è passata lo stesso. L’elemento più sconcertante è che:

nessuno dei parlamentari SICILIANI E MERIDIONALI DELLA LEGA ha preso posizione o le difese dei siciliani e dei meridionali.

Come avrebbero potuto farlo? Questo è il vero volto della Lega.

Enzo Maiorana